NOTIZIE

Verso il congresso nazionale FITeL

Il Presidente di LEPIDUS.IT è stato nominato delegato regionale al congresso nazionale, che si terrà a Bologna dal 24 al 26 novembre.

In occasione del congresso nazionale, si intende presentare le mostre dei disegni delle due edizioni dei World Humor Awards 2016 e 2017 nei locali delle sedi congressuali (Green Park Hotel e FICO).

A tal fine, il prossimo 15 novembre, in occasione dell’inaugurazione di FICO a Bologna, Gianandrea Bianchi provvederà ad un sopralluogo insieme al presidente uscente di FITeL nazionale, Giovanni Ciarlone.

 

Congresso regionale FITeL ER

Il 28 ottobre, a Bologna, il congresso regionale della stessa FITeL Emilia Romagna, per il rinnovo delle cariche sociali,  ha eletto Beppe Gardenghi, nuovo presidente regionale, che succede ad Angiolo Tavanti, attuale vice presidente.

la sede del congresso è nella sala riunioni/congressi della COTABO di Bologna, in Via Stalingrado 61

Corso nuova normativa del terzo settore

FITeL Emilia-Romagna organizza il seminario formativo su

“Aspetti normativi, fiscali e giurisprudenza costante relativa alle associazioni. Riforma del terzo settore”

Docenti:
Dott. Fabio Tardanico
Esperto:
Antonio Palaferri.

Data: venerdì 27 ottobre 2017
Sede: Albergo Cà vecchia – Via Maranina 9 – Sasso Marconi (BO)

 

Ore 9.30 registrazione partecipanti
Ore 10.00 Relazione di Antonio Palaferri
Ore11.30 pausa caffè
Ore 11.45 domande e risposte su relazione
Ore 13.00 Pranzo
Ore 14.45 Relazione Dott. Fabio Tardanico
Ore 17.00 fine corso e consegna attestati.
Sono invitati tutti i responsabili dei Circoli FITeL dell’Emilia-Romagna.

Ai partecipanti verrà rilasciato un certificato di partecipazione.

Corso per dirigenti e responsabili di associazioni finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali esercizio finanziario 2016 “FITeL e CTG per garantire maggiore accesso al welfare del tempo libero” ai sensi dell’articolo 12, comma 3, lett. D della Legge n. 383/2000.

Due premi dedicati a Rino Montanari

C’è anche Fidenza assieme a Busseto, nel “Mondo piccolo” di Guareschi che ha ispirato i World Humor Awards.
Anzi, alla fine dell’ottocento la nascita del Numero Unico (1898), in aperta competizione con il Risveglio (1899), voce dei cattolici fidentini, aveva anticipato quella fra Peppone e Don Camillo.
Come Guareschi traeva dal vero gli spunti per i suoi racconti così gli autori che si sono avvicendati negli anni nella stesura del fogliaccio fidentino hanno raccontato con ironia i fatti del Borgo. E Rino Montanari è senza dubbio uno degli autori più amati e rappresentativi.

L’edizione 2017 dei WHA ha visto assegnato, da parte degli associati LEPIDUS.IT, 
il premio speciale dedicato a Rino Montanari ai due autori Emilio Isca, per il disegno umoristico, e Mariagrazia Quaranta, per la caricatura.
Ai due premiati verrà allestita una mostra mediante retroproiezione su una vetrina in piazza Garibaldi a Fidenza, in occasione della festività del patrono.
Per l’occasione, verrà anche realizzato un opuscolo, contenente la presentazione del premio e degli autori, che uscirà collegato alla pubblicazione umoristica fidentina “L’asino che ride”

WHA 2017

WORLD HUMOR AWARDS

PREMI INTERNAZIONALI DELL’UMORISMO

La manifestazione, con il contributo della regione e il patrocinio dei comuni interessati, nasce nell’area che corrisponde al “Mondo Piccolo” di Giovannino Guareschi e consiste nell’assegnazione di riconoscimenti ad opere e autori che abbiano valorizzato l’umorismo e soprattutto in un concorso a premi per disegnatori umoristi.
La partecipazione al concorso, su invito, è riservata a un numero selezionato di artisti professionisti italiani e stranieri.
Ci teniamo a rimarcare la differenza fra umorismo e satira. Diversamente dalla satira che si limita a denigrare il suo bersaglio, l’umorismo ha il potere di indurre alla riflessione attraverso il sorriso e il grande merito di rivelare la sostanza oltre l’apparenza.

Sabato 2 settembre si è svolta alle Terme Baistrocchi di Salsomaggiore la premiazione della seconda edizione dei World Humor Awards.
A testimonianza della crescita della manifestazione, centoquaranta gli artisti partecipanti (due terzi stranieri provenienti da 40 paesi del mondo) all’edizione di quest’anno. “Opera lirica e Musica” per la caricatura, mentre “Civiltà artificiale” o “Artificial culture” come si è preferito declinare nella traduzione inglese il titolo proposto per il disegno a tema.
A Konstantin Kazanchev, presidente dei caricaturisti ucraini è stato assegnato il primo premio per il disegno a tema, seguito da Maurizio Tonini e dall’egiziano Fawzy Morsy. Un riconoscimento anche a Grigori Katz-Israele, Izabela Kowalska-Wieczorek-Polonia, Nikola Listes-Croazia e agli italiani Franco Donarelli e GianLorenzo Ingrami.
I premi per la caricatura sono stati assegnati al peruviano Walter Toscano e all’italiano Mario Magnatti.
Emilio Isca per l’umorismo grafico e Mariagrazia Quaranta per la caricatura hanno ricevuto il premio speciale “Rino Montanari”. Per consolidare il legame del concorso al territorio, il comitato promotore ha istituito questo premio dedicato al caricaturista fidentino che è stato con i suoi disegni un acuto osservatore della vita e dei personaggi di Fidenza dal dopoguerra alla fine del novecento.
Un premio assegnato dalla rivista Buduar è andato a Lino Contemori.
Ospite d’onore della manifestazione Bruno Bozzetto, il noto disegnatore ha ricevuto il premio speciale dei World Humor Awards.

www.worldhumorawards.org   e  https://www.facebook.com/worldhumorawards/

TEATRO

Lo spettacolo “La curiosa stravaganza” di e con Daniela Stecconi è stato portato in scena alla rassegna “Piccoli Teatri 2017” organizzata dalla FITeL Emilia-Romagna ed è stato selezionato per rappresentare la Regione alla XIX^ edizione della rassegna nazionale del teatro sociale Proscenio Aggettante(organizzata dalla Federazione Italiana Tempo Libero), dove ha vinto il premio come miglior spettacolo della rassegna e Daniela Stecconi, ha avuto il riconoscimento anche come miglior attrice protagonista e migliore regia.

 

https://www.facebook.com/piccoliteatri/

La seconda edizione dei World Humor Awards

Si conferma il successo di partecipazione al concorso, con l’adesione di 140 autori, prevalentemente stranieri, che hanno inviato oltre 250 disegni nelle due sezioni “disegno a tema” e “caricatura”.
Si rende quindi necessario procedere alla valutazione e selezione delle opere da parte della giuria, che, per questa edizione dei WHA, è così composta: Lucio Trojano (presidente), Marco De Angelis, Olivier Raynaud, Marzio Dall’Acqua, Raffaella Spinazzi, Guido Clericetti e Gianandrea Bianchi.
Il primo incontro della giuria si è svolto il 17 giugno, in concomitanza con la premiazione relativa all’umorismo nella letteratura. I successivi incontri si terranno a Roma e a Bordighera, per tener conto delle esigenze dei vari componenti della giuria.
Dopo l’individuazione dei premiati da parte della giuria, si procede ad organizzare la cerimonia di premiazione che, fissata per il 2 settembre, anche quest’anno si svolgerà nei locali messi a disposizione dall’Hotel Terme Baistrocchi di Salsomaggiore Terme.
I numerosi premiati verranno invitati e verrà offerto loro il viaggio e l’ospitalità a spese di LEPIDUS.IT.
L’intervento musicale della serata di premiazione sarà anche quest’anno a cura dell’orchestra Campanini, che vede i fratelli Gabriele e Gianluca associati di LEPIDUS.IT.

Durante il soggiorno dei premiati, vi saranno occasioni di incontro (gastronomici e non)con gli associati LEPIDUS.IT, con visite allo stabilimento Dallara di Varano Melegari e al museo Guareschi di Roncole Verdi.

INTERVISTA A GIANANDREA BIANCHI

Premio “Giovannino Guareschi” ad Andrea Camilleri

A conferma del comune interesse per le iniziative promosse da LEPIDUS.IT e collegate alla figura di Giovannino Guareschi, procede la collaborazione con gli eredi dello scrittore e disegnatore umorista.

La cerimonia di consegna del premio il prossimo sabato 17 giugno nei locali di Casa Barezzi, messi gentilmente a disposizione dall’associazione Amici di Verdi di Busseto.
A seguito dei contatti con Valentina Alferj, agente di Andrea Camilleri, che non potrà intervenire per sopraggiunti impegni a Parigi con la casa editrice Sellerio, si concorda di invitare Rocco Mortelliti, genero dello scrittore, alla cerimonia di premiazione.
In occasione della premiazione, si terrà una tavola rotonda dedicata allo scrittore, alla quale saranno invitati Marzio Dall’Acqua, presidente MUP, Mauro Novelli, docente universitario di letteratura italiana, Gianandrea Bianchi, presidente LEPIDUS.IT, e lo stesso Rocco Mortelliti, regista, il quale inoltre interpreterà, insieme alla vice presidente di LEPIDUS.IT, Daniela Stecconi, un dialogo tratto da opera dello scrittore.


Saranno invitate a partecipare alla cerimonia di premiazione anche le nipoti dello scrittore Giovannino Guareschi, alle quali sarà affidato il compito di consegnare il premio, costituito da un attestato e da una scultura appositamente realizzata. Una copia dell’attestato verrà poi consegnata alla famiglia Guareschi, affinchè venga conservata nell’archivio Guareschi.

Iniziative in ricordo di Rino Montanari e Giorgio Testi

Due iniziative in programma per ricordare Rino Montanari e Giorgio Testi (padri rispettivamente degli associati Marta Montanari e Tommaso Testi).
Per Rino Montanari si prevede un premio speciale a lui intitolato da assegnare ad un vignettista/caricaturista italiano durante l’edizione di quest’anno dei World Humor Awards.
Si propone di allestire per il vincitore una mostra personale durante l’ottobre fidentino.
La scelta del vincitore del premio dedicato a Montanari vedrà il coinvolgimento degli associati di LEPIDUS.IT, che lo individueranno fra gli autori che avranno superato la prima selezione da parte della giuria di WHA.

Per Giorgio Testi, a dieci anni dalla scomparsa, si decide di dedicare una mostra presentando una selezione delle opere comprendenti la pittura e la caricatura ma soprattutto i personalissimi collage realizzati utilizzando i francobolli.
La rassegna dedicata a Testi è prevista indicativamente a fine dicembre in data ancora da definire.